Per il Sessant8

Nasce a Milano da un’idea di Attilio Mangano e fino al terzo numero viene prodotto sotto forma di ciclostilato. Segue, nel 1992, la proposta del Centro di Documentazione di Pistoia di stamparlo come rivista. "Per il Sessant’8" ha avuto come scopo, oltre alla documentazione e al dibattito, la ripresa e l’approfondimento della memoria storica su "avvenimenti, culture, pratiche alternative e ideologie attorno al 1968”. Pertanto il suo legame con tutte le strutture e iniziative di documentazione storica, con archivi, istituti, fondazioni, organizzazioni, circoli e singoli studiosi è stata parte integrante e continua della sua stessa attività di ricerca.

Ultimo numero uscito

Per il Sessant8

Sommario del n. 19/2000

1 Arrivederci
di Diego Giachetti e oscar Mazzoleni
3 E' finita la disfida di barletta
di Attilio Mangano
5 Per la fine di Per il '68
di Giuseppe Muraca
7 Che cento fiori sboccino, che cento studiosi e studiose si sparpaglino
di Marco Grispigni
10 When the music is over
di Carlo Pagliero
13 Per il '68. Storia, politica, organizzazioni
di Sergio Dalmasso
17 Gli operai nella "stagione dei movimenti". Premesse a un bilancio critico (e autocritico)
di Marco Scavino
21 PER IL SESSANTOTTO 1991-1999
INDICE PER AUTORE
a cura di Carmelo Adagio
28 SOMMARI 1991-2000

La rivista ha cessato le sue pubblicazioni con un numero di chiusura nel corso dell'anno 2000.
Si possono acquistare singoli numeri 1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,19/20 al prezzo di Eur 5,00 l'uno (i primi tre uscirono in fotocopia e come tali vengono riprodotti)
I numeri 11/12,13,17/18 costano Eur 10,00 l'uno
Si pu˛ acquistare l'intera collezione al prezzo di Eur 80,00 compreso le spese di spedizione.

Numeri monografici di "Per il Sessant8"

* N. 11-12/1997,Sul ’77
Dedicato interamente al movimento del ’77, intende approfondire un periodo ancora poco studiato. Sono presenti articoli di Sergio Dalmasso, Pina Sardella, Marco Scavino, Marco Grispigni, Riccardo Borgogno, Costanzo Preve, Piero Bernocchi, Diego Giachetti, Carla Pagliero. Contiene anche interviste a Primo Moroni e Maurizio Torrealta insieme a te-stimonianze di Beppe Ramina, Angelo Luparia e Umberto Lucarelli
* N. 14-15 /1998 Trent’anni dopo 1968-1998
Non si tratta dell’ennesima operazione di rievocazione nostalgica o di memorialistica stantia. Questa rivista, che si occupa da sette anni dell’argomento, opera con un approccio storico che si interroga sul passato attraverso gli strumenti del presente, ricostruendo prima di tutto la conoscenza dei fatti attraverso le forme di volta in volta pi¨ opportune. Hamno collaborato a questo numero S.J. Hilwing, S. Dalmasso, P. Sardella, M. Maiolatesi, R. Niccolai, F. Schirone, F. Germinario, G. Sacchetti, T. Setnicka e M. Strmiska, C. Preve, G. Muraca, S. Muzzuppappa, I. Frangella, G. Pietrostefani, L. Della Mea, D. Giachetti.


NEWS


Venerdí 9 Giugno ore 16
Antonio Schina
BRUNO BORGHI
il prete operaio
presentazione del libro, settimo volume della Collana "I quaderni dell'Italia antimoderata"

Memorie per Domani
E' uscito il numero 4: Terzo mondo Popoli, luoghi, culture

Collana I QUADERNI DELL'ITALIA ANTIMODERATA
E' uscito un nuovo quaderno:
Massimo Gorla. Una vita nella sinistra rivoluzionaria
di Fabrizio Billi e William Gambetta

Ultimi numeri dei Notiziari


252

251

250


Ogni fascicolo costa euro 5,00 - Versamenti sul ccp 12386512 oppure su ccb IBAN IT65X0626013800000324969C00 intestato al Centro di Documentazione con la causale. Abbonamento 2014 al Notiziario euro 20,00 per i privati, euro 30,00 per enti, biblioteche, associazioni, estero e sostenitori.

Il 5 per mille al Centro Documentazione di Pistoia

A tutti i soci, gli abbonati, i lettori, gli amici
La Finanziaria ha riconfermato la possibilità per i singoli contribuenti di destinare il 5 per mille della propria IRPEF direttamente all'Associazione Centro di Documentazione di Pistoia con la dichiarazione dei redditi del 2016. Tale possibilità permette al Centro di ottenere finanziamenti che non vengono accordati in altro modo dalle istituzioni pubbliche.
Destinando al Centro il tuo 5 per mille contribuirai a realizzare le iniziative della Associazione.

Come si deve fare?
Basta apporre la propria firma nell'apposito spazio della dichiarazione dei redditi - là dove si prevede il sostegno delle organizzazioni senza fini di lucro - e indicando nello spazio sottostante la nostra partita IVA 01271720474.
Per ulteriori informazioni:
Centro di documentazione
Via Sandro Pertini s.n.c.
51100 Pistoia

tel.0573 371785
fax 0573 371780
Siamo aperti dalle ore 15 alle ore 19 da lunedí a venerdí
Ci potete trovare quasi sempre anche al mattino dalle 10 alle 12

Associazione Centro Documentazione di Pistoia

Via Pertini, snc 51100 Pistoia, area ex breda
Tel: 0573 371785 - Fax: 0573 371780
p. I.V.A. 01271720474 - c.c.p. : 12386512
codice iban IT65X0626013800000324969C00
E-Mail : giorlima@tin.it - cdp@comune.pistoia.it
©2009