Collana Altrascienza

Spesso capita che, per affrontare grandi argomenti, si usino parole ancora pi¨ grandi e si rischia di non farsi capire dagli interlocutori: allora, si comincia a costruire steccati e meccanismi complicati che allontanano chi, per mille motivi diversi tra loro, non capisce nÚ si adegua a tale linguaggio.
Nascono veri e propri tab¨ e autentici miti a cui, dopo, si adeguano i pi¨. Tra quelli pi¨ duri (e pi¨ falsi) emerge quello della neutralitÓ della scienza. Gli addetti ai lavori lo usano come parafulmine per le proprie attivitÓ, i propri interessi e i propri errori; gli "altri" lo usano come scudo dietro il quale nascondersi quando non comprendono certi percorsi o certi fenomeni o quando quei percorsi o quei fenomeni usano per affermarsi, per il proprio potere o - pi¨ banalmente - per i soldi.
Numerosi sono stati negli ultimi venti anni gli attacchi a questo dogma. Sono stati veri e propri assalti al cielo.
La collana Altrascienza vuole essere un canale per questa critica alla scienza e ai suoi usi correnti, Una critica che nasce da un diverso retroterra culturale rispetto a quello dominante. Abbiamo inforcato gli occhiali con cui leggere gli avvenimenti. Con il nostro lavoro vogliamo dare spazio a coloro che, partendo dall'esperienza concreta nei campi di interesse, smontano quel mito di neutralitÓ della scienza e del sapere e forniscono ai cittadini e ai movimenti - che irriducibilmente si riproducono nelle contraddizioni sociali - strumenti di riflessione e di iniziativa
Dare spazio a coloro che partendo dall'esperienza concreta nei propri campi di interesse, smontano quel mito della neutralitÓ della scienza e del sapere e forniscono ai cittadini e ai movimenti strumenti di riflessione e di iniziativa.

Maurizio Da Re, Città senz'auto

Guida alle migliori pratiche di mobilità sostenibile per l'aria pulita nelle città
€uro 10,00

Renato Cattaruzza Lodovico, Favole partigiane

in memoria di Marco Fornaciari
€uro 7,00

Collettivo Controscienza di Firenze, Lo sfruttamento alimentare

€uro 4,00

M. Da Re, La chimica nel piatto

A. Pannocchia, Le armi chimiche.

Prefazione di A. Baracca
€uro 4,00

G.R. della Valle, La controrivoluzione microelettronica

€uro 4,00

A cura di I. Bechini, C. Bocci, A. Bogazzi, La "Trappola Pesticidi. Uso ed abuso dei prodotti chimici in agricoltura

€uro 4,00

F. Bertini, Energia Nucleare. Il dominio atomico e il sogno verde.

Nota introduttiva di Dario Paccino
€uro 4,00

M. Da Re, C. Del Lungo, N. Sbrizzi, Agricoltura avvelenata

€uro 4,00

A cura di I. Bechini e L. Innocenti, Agricoltura educata

A. Bartolini, Effetto serra, distruzione della fascia d’ozono, pioggie acide

€uro 4,00

G. Sansoni, Idee per la difesa dai fiumi e dei fiumi

A cura di L. Venturi, Mai pi¨ Cernobyl

€uro 4,00

I. Ivoi, Se i piatti di plastica

€uro 4,00

V. Caramassi, La rimozione dei rifiuti in Toscana

€uro 4,00

R. Carradori, A. Raso, Gli indicatori biologici

€uro 4,00
 

E. Moriconi, Nutrirsi tutti inquinando meno

€uro 4,00
 

NEWS


Venerdí 9 Giugno ore 16
Antonio Schina
BRUNO BORGHI
il prete operaio
presentazione del libro, settimo volume della Collana "I quaderni dell'Italia antimoderata"

Memorie per Domani
E' uscito il numero 4: Terzo mondo Popoli, luoghi, culture

Collana I QUADERNI DELL'ITALIA ANTIMODERATA
E' uscito un nuovo quaderno:
Massimo Gorla. Una vita nella sinistra rivoluzionaria
di Fabrizio Billi e William Gambetta

Ultimi numeri dei Notiziari


252

251

250


Ogni fascicolo costa euro 5,00 - Versamenti sul ccp 12386512 oppure su ccb IBAN IT65X0626013800000324969C00 intestato al Centro di Documentazione con la causale. Abbonamento 2014 al Notiziario euro 20,00 per i privati, euro 30,00 per enti, biblioteche, associazioni, estero e sostenitori.

Il 5 per mille al Centro Documentazione di Pistoia

A tutti i soci, gli abbonati, i lettori, gli amici
La Finanziaria ha riconfermato la possibilità per i singoli contribuenti di destinare il 5 per mille della propria IRPEF direttamente all'Associazione Centro di Documentazione di Pistoia con la dichiarazione dei redditi del 2016. Tale possibilità permette al Centro di ottenere finanziamenti che non vengono accordati in altro modo dalle istituzioni pubbliche.
Destinando al Centro il tuo 5 per mille contribuirai a realizzare le iniziative della Associazione.

Come si deve fare?
Basta apporre la propria firma nell'apposito spazio della dichiarazione dei redditi - là dove si prevede il sostegno delle organizzazioni senza fini di lucro - e indicando nello spazio sottostante la nostra partita IVA 01271720474.
Per ulteriori informazioni:
Centro di documentazione
Via Sandro Pertini s.n.c.
51100 Pistoia

tel.0573 371785
fax 0573 371780
Siamo aperti dalle ore 15 alle ore 19 da lunedí a venerdí
Ci potete trovare quasi sempre anche al mattino dalle 10 alle 12

Associazione Centro Documentazione di Pistoia

Via Pertini, snc 51100 Pistoia, area ex breda
Tel: 0573 371785 - Fax: 0573 371780
p. I.V.A. 01271720474 - c.c.p. : 12386512
codice iban IT65X0626013800000324969C00
E-Mail : giorlima@tin.it - cdp@comune.pistoia.it
©2009